Cronaca In città

Parcheggio sotterraneo, ancora un passo avanti

La Giunta ha approvato il progetto definitivo dell'opera, ora è atteso il voto conclusivo da parte del Consiglio comunale. Prevista anche una riqualificazione dell'area tra le vie Bellini, Dominioni e Solaroli. Per il sindaco Canelli si tratta di un ulteriore passaggio verso la pedonalizzazione di piazza Martiri

Ancora un passo avanti verso il parcheggio sotterraneo nell’area del centro cittadino compresa tra via Dominioni e largo Puccini. La Giunta, nella sua seduta di ieri, martedì 27 ottobre, ha infatti approvato la variante che porterà alla realizzazione dell’opera.

Come si ricorderà, la società Parcheggio Centro Duomo Srl aveva presentato un progetto per la costruzione di un parcheggio sotterraneo multipiano, quattro interrati e uno a raso, per complessivi 279 posti auto di cui sei per disabili e 31 stalli riservati a moto e motocicli. Allo stesso tempo la zona compresa tra le vie Bellini, Dominioni e Solaroli sarà oggetto di una risistemazione che porterà ad un aumento delle aree verdi da 467 a 1.793 metri quadrati e a una diversa configurazione viabilistica attraverso la costruzione di una rotatoria per la messa in sicurezza di largo Bellini con via Solaroli.

 

 

Il progetto preliminare aveva ricevuto un primo ok da parte del Consiglio comunale nella scorsa primavera con un voto che aveva però diviso la minoranza (a favore si era infatti espresso il Pd, non altrettanto i rappresentanti del Movimento 5 Stelle); poi sono state prese in esame alcune osservazioni, come ha detto l’assessore all’Urbanistica Elisabetta Franzoni, «dopo la verifica di assoggettabilità alla valutazione ambientale strategica. Con questa approvazione manca ormai solamente il secondo e definitivo passaggio in Consiglio prima di dare il via al cantiere».

Per l’amministrazione novarese si tratta di un’opera che la città sta attendendo da anni e dovrebbe portare benefici sia a livello urbanistico che ambientale. Ma non solo. Per il sindaco Alessandro Canelli si tratta di un ulteriore passo in avanti anche per «arrivare alla pedonalizzazione di piazza Martiri, un ulteriore tassello nella nostra visione strategica di crescita e di sviluppo della città, per dare a Novara un’impronta più moderna, funzionale e vivibile, come lo sono tante altre città europee dotate di parcheggi sotterranei».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati