Parcheggio sotterraneo a un passo dalla realizzazione

Due mesi fa, pochi giorni prima di Natale, il Comune e la Curia sottoscrivevano il prima atto per la realizzazione del nuovo parcheggio sotterraneo nell’area alle spalle del duomo tra via Dominioni, via Solaroli e Largo Cantelli (ex isolato 53), di proprietà della diocesi.

Oggi la giunta ha approvato lo schema di accordo procedimentale tra il Comune, la diocesi di e Società parcheggi Centro Duomo srl, attraverso la proposta di variante urbanistica che sarà sottoposta all’approvazione del consiglio comunale. In seguito si potrà partire a tutti gli effetti l’iter per la realizzazione del parcheggio interrato.

Come aveva dichiarato a dicembre il vicario generale della diocesi di Novara, monsignor Fausto Cossalter «il terreno è stato ceduto gratuitamente in diritto di superficie alla società parcheggi Centro Duomo, dopo essere stato riacquistato dall’istituto diocesano sostentamento del clero. La Dìdiocesi, dunque, non sarà in alcun modo coinvolta nella gestione degli stalli, né avrà alcun tornaconto economico da questa operazione».

 

[the_ad id=”62649″]

 

Il progetto, del valore di 8 milioni di euro, prevede la costruzione di tre piani interrati più un piano superficie: 279 i posti auto totali e 4 posti per le moto. Di questi, 247 aperti nei tre piani interrati e 31 con 6 posti disabili a piano strada.

«L’approvazione della proposta di variante da parte della Giunta – commentano il sindaco, Alessandro Canelli e l’assessore all’Urbanistica, Elisabetta Franzoni – conferma la volontà da parte dell’amministrazione di perseguire l’obiettivo di implementare i parcheggi ai margini del centro storico, liberando dal traffico e dalle auto piazza Martiri per restituirla ai pedoni e alla città. Allo stesso tempo, questo progetto consentirà di migliorare la viabilità specialmente nell’intersezione tra largo Bellini e via Dominioni, mettendo questa zona in piena sicurezza».

Nell’ambito del progetto del nuovo parcheggio, saranno incrementate anche le aree verdi con un aumento significativo da 467 metri quadrati attuali a 1793 futuri.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *