Novara, ieri record di nuovi casi positivi

In provincia per la prima volta toccati i 724 nuovi tamponi positivi, più del doppio del giorno prima. Le persone contagiate balzano a 3.179, di cui 872 a Novara. Ora il virus in Piemonte corre più che nel resto d'Italia

Martedì 28 dicembre record di nuovi contagi Covid in un giorno in Provincia di Novara: 724, più del doppio dei 355 registrati il giorno prima. Il dato massimo precedente era di 643 toccato il 16 novembre 2020.

Il dato segnala Novara come 13ª provincia italiana per nuovi contagi su popolazione e accompagna il balzo dell’incidenza (casi settimanali su 100mila abitanti) a 666.

Del resto da alcuni giorni il virus si è messo a correre in Piemonte che è diventata la terza regione per maggiore incidenza (703, contro la media italiana di 540) e per tasso di positività (nuovi casi su tamponi) che ha raggiunto l’11,1% contro una media italiana del 7,6%.

In Provincia martedì 28 il numero delle persone positive è salito a 3.179 (617 in più di lunedì 27, +24% in un giorno), di cui 872 a Novara. Il record per ora rimane quello del 19 novembre 2020 con 4.603 persone contagiate.

In aumento anche i ricoverati in ospedale, ma con numeri distanti dai massimi dell’anno. In totale 63 (42 al Maggiore di Novara e 21 al SS. Trinità di Borgomanero) di cui 4 in rianimazione oltre al neonato che permane in terapia intensiva neonatale. In calo (5) i nuovi ricoveri. Ieri a Borgomanero si è registrato il quarto decesso dallo scorso martedì.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Antonio Maio

Antonio Maio

Nato a Lecco il 26 febbraio 1957, vive a Novara dal 1966. È sposato e ha un figlio. Iscritto all'ordine dei giornalisti il 30 aprile 1986 ha svolto la professione quasi esclusivamente ai nove settimanali della Diocesi di Novara fino a diventarne direttore nel settembre 2005, carica mantenuta fino a tutto il 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL