Novara, fino al 2 giugno bar e ristoranti chiusi a mezzanotte

Anche per questo week end, a partire da questa sera e fino al 2 giugno compreso, bar e ristoranti chiuderanno a mezzanotte.  «Stiamo cercando di tornare alla normalità – commenta il Sindaco Alessandro Canelli – e mi auguro che sia possibile nel più breve tempo possibile. Già lo scorso weekend abbiamo scelto di fissare a mezzanotte l’orario di chiusura di bar e ristoranti, cosa che viene reiterata per questo secondo fine settimana di apertura. La scorsa settimana gli avventori hanno saputo dimostrare grande senso di responsabilità e di coscienza, cosa che ci auguriamo avvenga anche in questi giorni. Anticipo che le forze dell’ordine controlleranno la città e i luoghi più frequentati in modo da garantire il rispetto delle regole».

 

 

Regole alle quali si aggiunge, come previsto dalla Regione Piemonte, quella dell’obbligo della mascherina, da oggi fino al 2 giugno, sia nei luoghi aperti che nei luoghi chiusi, in caso di impossibilità di mantenere le distanze di sicurezza.

«L’auspicio è che questi possano essere gli ultimi sforzi dopo un periodo davvero difficile e di grande sacrificio, per affrontare, dopo tanta fatica, i prossimi mesi con maggiore serenità».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Una risposta

  1. Le forze dell’ordine farebbero bene a controllare anche le periferie estreme, non limitarsi al centro e alle zone più frequentate. Ne vedrebbero delle belle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni