Novara, FdI in piazza per chiedere le dimissioni del governo

Anche a Novara, in contemporanea alla manifestazione nazionale di Roma organizzata dal centrodestra,  Fratelli d’Italia scende in piazza per chiedere le dimissioni del governo Conte e di indire le elezioni a settembre. Il senatore Nastri e gli amministratori locali di Fdi saranno presenti  domani (sabato) e domenica, dalle ore 15 alle ore 19, per raccogliere le firme in piazza Puccini.

 

 

«Fratelli d’Italia ritorna in piazza, stavolta con tutto il Centrodestra, per riaffermare il diritto degli italiani a scegliere da chi essere governati e per dire basta a questo governo che sta massacrando le famiglie, le imprese, i professionisti e i pensionati – dice il senatore Gaetano Nastri, vice coordinatore vicario di FdI in Piemonte – Raccoglieremo le firme per chiedere di poter tornare a votare perché abbiamo bisogno di un governo deciso dagli italiani e non dalle alchimie di Palazzo. Questo governo ha dimostrato tutta la sua inadeguatezza e la sua arroganza chiudendo a qualsiasi ipotesi vera di confronto. Abbiamo partecipato a tutte le occasioni di dialogo presentando proposte serie per il bene della Nazione, ma questa maggioranza li ha sempre respinte andando avanti a colpi di fiducia e di Dpcm. Domani vogliamo in piazza far sentire la voce di quei milioni di italiani che sono stanchi delle promesse e degli annunci di questo governo»

 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL