Niente corteo per il 1 Maggio, ma un sit-in di fronte all’ospedale Maggiore

Niente corteo per il 1 Maggio, ma un sit in di fronte all’ospedale Maggiore. Per il secondo anno consecutivo, il 1 Maggio viene vissuto in un Paese che è ancora chiamato a far fronte a grosse difficoltà generate dall’emergenza pandemica.

Per questo motivo, i sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil hanno deciso di non organizzare manifestazioni, ma hanno scelto di svolgere una conferenza stampa davanti in un luogo simbolo della fase che stiamo vivendo. Il ritrovo è alle 10 di fronte all’ospedale Maggiore di Novara.

Saranno presenti solo i tre segretari Gìgenerali (Cgil Attilio Fasulo, Cisl Elena Ugazio e Uil Roberto Vittorio) e sarà l’occasione per parlare di lavoro e di quello che le Oss stanno facendo in questo territorio.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni