Milù Allegra rinuncia alla candidatura a sindaco. Strada spianata per Fonzo?

Milù Allegra rinuncia alla candidatura a sindaco per il centro sinistra. Il Pd novarese ha intrapreso un percorso per l’individuazione dei papabili alla carica di primo cittadino in vista delle prossime elezioni. I nomi che circolavano con più insistenza erano proprio quelli di Allegra e Nicola Fonzo, entrambi consiglieri ocmunali, quest’ultimo ex vice sindaco con la giunta Ballarè.

«Ringrazio il Partito Democratico per avermi annoverata nella rosa dei candidabili e non nascondo che in questi anni ho ricevuto e ancora oggi ricevo da tantissime cittadine e cittadini richieste che vanno in questa direzione – spiega Allegra -. Per rispetto nei loro confronti e delle tante elettrici ed elettori che in questi anni mi hanno dato fiducia, ho inteso valutare con attenzione questa possibilità, ma una sfida come questa richiederebbe un impegno totalizzante che in questo momento non posso permettermi per questioni di natura personale e familiare. Per questo ho comunicato alla segretaria provinciale la mia volontà di non partecipare alla competizione per la carica di sindaco, pur mettendomi a disposizione del partito e della futura coalizione per fare in modo che l’alternativa a questa amministrazione possa raccogliere il più ampio consenso possibile».

Una rinuncia che potrebbe spianare la strada a Fonzo, l’unico che finora si è veramente esposto con segnali concreti che fanno intuire la sua volontà di mettersi in goco in prima linea.

 

 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL