Mille vaccini al Borsa il primo giorno dell’anno. Code di ore sotto i portici

Accesso diretto nel pomeriggio di oggi. Da lunedì potenziato l'hub dello Sporting

Mille vaccini al Borsa il primo giorno dell’anno. La corsa alla dose booster di vaccino anti Covid è iniziata oggi, 1 gennaio, dove, all’hub del Borsa, era in programma, dalle 14, un pomeriggio di accessi diretti riservati agli over 40 che avessero effettuato la seconda dose da almeno 150 giorni, senza appuntamento o con uno fissato dal 15 gennaio, a tutte le fasce di età con almeno 180 giorni dalla seconda dose.

Sono state 1025 le dosi inoculate. «Alle 17 c’erano in coda 470 persone a cui abbiamo garantito la vaccinazione, oltre a un buon numero overbook – racconta il dirigente del Comune, Paolo Cortese -. I primi sono arrivati verso le 9 di questa mattina, addirittura persone di 70 anni; alle 13 la coda partiva dal portico davanti al bar Cannavacciuolo e proseguiva su tutti e quattro i lati del portico, alle 18 dal lato di corso Italia». Il tempo di attesa è stato mediamente di due ore e mezza.

Lunedì 3 gennaio l’lospedale Maggiore aprirà due linee vaccinali (che diventeranno quattro entro una settimana) allo Sporting che, per il momento, saranno attive su appuntamento, mentre nei prossimi giorni l’Asl dovrebbe organizzare alcuni open day pediatrici.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL