Maggiore: un microscopio operatorio robotizzato per interventi di micro neurochirurgia

Un’apparecchiatura di ultima generazione per la struttura di neurochirurgia: si tratta di un microscopio operatorio per interventi di microchirurgia, acquisito direttamente dall’azienda e dal valore di 720 mila euro. «E’ una macchina che rappresenta la massima espressione tecnologica attualmente disponibile sul mercato mondiale – spiega il dottor  Christian Cossandi, direttore della struttura – Il nuovo microscopio consentirà ai neurochirurghi di raggiungere una maggior sicurezza ed un incremento della precisione negli interventi chirurgici in particolare delle neoplasie cerebrali, degli aneurismi e delle malformazioni vascolari cerebrali, e nelle patologie vascolari e tumorali spinali».

 

 

«Il microscopio – aggiunge Cossandi – si integra perfettamente nella sala operatoria ibrida della neurochirurgia che comprende già la Tc intraoperatoria ed un sistema di neuronavigazione di ultima generazione».

«Prosegue la tradizione della scuola novarese di neurochirurgia – commenta il dottor Mario Minola, direttore generale dell’Aou – caratterizzata da sempre dall’essere all’avanguardia nelle performance professionali e tecnologiche in Italia ed Europa».

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *