Lutto per la scomparsa di Marco Foti, giornalista di radio e tv

Si è spento a 55 anni dopo una lunga malattia. Un'attività nel settore delle radio e delle tv e una passione sfrenata per il Novara calcio. I funerali a Pettenasco

È scomparso nella tarda serata di ieri, 14 dicembre, all’ospedale di Omegna Marco Foti, 55 anni, giornalista del territorio novarese. Una lunga malattia scoperta poco prima del Covid, poi le cure e il calvario durato quasi tre anni.

Residente sul lago d’Orta, a Pettenasco, la sua attività si era concentrata, in particolare, nel settore della radio e della tv: da Puntoradio e Radio Azzurra, Rvl La Radio e Radio Radicale passando per Alta Italia Tv dove era stato caporedattore per poi approdare al portale on line Buongiorno Novara di cui era diventato direttore.

La sua passione per il calcio, in particolare per il Novara, lo avevano tenuto stretto alla tribuna stampa fino alla fine. Lo ricordano i compagni di avventura: «Con te ho attraversato momenti felici, ma anche di delusione – scrive Daniele Faranna -. Il nostro ultimo viaggio insieme, a Vado. In una trasferta particolare e che ora rimarrà impressa per sempre. Quel lungomare, tutti insieme, a raccontarci i nostri problemi, le nostre ansie, le nostre paure. Ci hai lasciato proprio adesso che inizia una nuova avventura azzurra. Che hai seguito in questi mesi seppur in lotta contro il “bastardo”. Nel mio cuore ora scorrono i molteplici fotogrammi che ci hanno rappresentato. Mi mancherà tutto di te. Mi mancherà la tua voce rassicurante. Caro Marco, salutaci tutti i nostri cari Lassù e continua a tifare per questa maglia».

Numerosi i messaggi di affetto che si stanno moltiplicando in questi ore soprattutto sui social.

Foti lascia la moglie Ezia e i figli Simone e Susanna. Anche la famiglia lo ricorda sulla sua pagina Facebook: «Stasera, poco dopo le 22, si è dolcemente spento il nostro caro Marco. Dopo una lunga battaglia contro la malattia che lo aveva colpito, e contro la quale ha lottato con grande determinazione e coraggio, ha reso tutti noi orgogliosi della forza che ha dimostrato in questi duri mesi. Ci tenevamo a ringraziare, da parte di Marco, tutti coloro che in questi anni lo hanno conosciuto e che hanno condiviso con lui le esperienze che usava sovente raccontarci con grande passione. In particolar modo tutta la comunità dei tifosi del Novara per la quale Marco si è sempre dedicato con amore».

La camera ardente è stata allestita alla Casa Funeraria IFC in piazza Don Andrea Beltrami 8 a Omegna. Il rosario si terrà domani, venerdì 15 dicembre, alle 20.30 nella chiesa di Pettenasco e il funerale sabato alle 15.

La redazione de La Voce di Novara esprime le più sentite condoglianze ai famigliari e agli amici di Marco.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Lutto per la scomparsa di Marco Foti, giornalista di radio e tv