Lutto nel mondo imprenditoriale novarese, è mancato Gianvittorio Leonardi

È mancato Gianvittorio Leonardi, lutto nel mondo imprenditoriale novarese. Figlio del capostipite della famiglia proprietaria del caseificio Igor Gorgonzola, Leonardi è scomparso nella notte all’età di 85 anni.

Nato nel 1935 a Mezzomerico, dopo aver ottenuto il diploma in ragioneria presso l’Istituto Mossotti di Novara è entrato subito a condurre l’azienda di famiglia. Un grande lavoratore e imprenditore, che con il sostegno della sua famiglia e in particolare della moglie Ivana, è stato capace di far crescere con passione ed instancabile impegno quotidiano l’azienda fondata dal padre Natale fino al passaggio di consegne ai figli Fabio (patron della Igor Volley), Maurizio e Lara e al salto di qualità che ha portato l’azienda a essere una delle realtà di punta nel settore caseario italiano.

Gianvittorio lascia anche il fratello maggiore, Ezio Leonardi, ex sindaco di Novara e senatore,  past president e tra i promotori della Fondazione Comunità Novarese.

[Nella foto Gianvittorio con i figli Fabio, Lara e Maurizio e la moglie Ivana]

 

 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL