L’Unione ciechi cerca 6 volontari per il Servizio civile: «Importante occasione di crescita»

Il presidente Pasquale Gallo ha lanciato anche un video-appello sui canali social dell'Uici. C'è tempo fino al 30 luglio per candidarsi

L’Unione ciechi cerca 6 volontari per il Servizio civile: «Importante occasione di crescita». Così la definisce il presidente della sezione novarese Pasquale Gallo, che ha lanciato anche un video-appello sui canali social dell’Uici (clicca qui per vederlo). C’è tempo fino al 30 luglio per candidarsi.

«La partecipazione al bando è un’occasione importante di crescita personale, affiancando persone affette da una disabilità che porta a porsi tante domande – commenta Gallo – E’ un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, oltre che uno strumento per aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del Paese. I giovani che decideranno di aderire a progetti UICI si impegneranno concretamente per le persone con disabilità visiva, per 5 giorni a settimana per un totale di 30 ore settimanali, accompagnandole ed affiancandole nelle loro attività quotidiane, quali ad esempio commissioni, passeggiate, visite mediche, gite, attività sportive, ricreative e magari leggere un libro».

La domanda di partecipazione deve essere presentata online entro le ore 15 del prossimo 30 luglio, secondo le modalità indicate sul sito https://scelgoilserviziocivile.gov.it

Ulteriori informazioni sul progetto sono reperibili sul sito uicinovara.it
Per chiarimenti è possibile contattare direttamente la sezione UICI di Novara al numero di telefono 0321/61.13.39 oppure via mail all’indirizzo uicno@uici.it.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL