L’ospedale Maggiore assume 17 medici a tempo determinato

L’ospedale Maggiore assume 17 medici a tempo determinato. Le nuove assunzioni, a tempo determinato per sei mesi, riguardano gli specializzandi, e sono già attive: si tratta di 8 anestesisti, 4 specializzandi in medicina d’urgenza, 1 infettivologo, 1 pneumologo, 1 radiologo e 2 tecnici di laboratorio per la struttura di microbiologia.

Inoltre l’ospedale ha avviato le procedure per l’assunzione, a tempo determinato, di 70 infermieri professionali e 56 operatori socio sanitari, attraverso le graduatorie già esistenti. Nel caso in cui non tutti i posti venissero coperti, l’azienda si attiverà immediatamente per bandire una gara con procedura d’urgenza destinata alle agenzie di lavoro interinale.

 

 

E per fronteggiare l’emergenza coronavirus, l’azienda ha predisposto una riorganizzazione interna creando altri 66 posti letto dedicati ai pazienti covid positivi.

Da domani, sabato 14 marzo, verranno modificate anche le norme per l’accesso dei parenti in visita ai ricoverati: l’unica fascia consentita è quella 12-14. Ma solo a un parente e solo là dove è consentita dai direttori di struttura. In ogni caso l’ospedale consiglia di non recarsi nei reparti se non in casi di particolare necessità.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: