[ditty_news_ticker id="138254"]

In piazza Duomo un defibrillatore donato all’ospedale Maggiore

Sarà posizionato domenica 9 giugno

La Cardiologia dell’ospedale Maggiore di Novara ha promosso, a sostegno della salute della popolazione per promuovere luoghi sicuri di pronto intervento, il posizionamento di un defibrillatore automatico esterno (DAE) che sarà installato domenica 9 giugno alle 18.40 in piazza Duomo.

«L’incidenza di arresto cardiaco improvviso – afferma Giuseppe Patti, direttore del Dipartimento Toraco-Cardio-Vascolare e della Struttura di Cardiologia dell’Aou di Novara – aumenta con l’aumentare dell’età. Tale incidenza è molto rara nell’età giovanile, ma diventa più rilevante nell’età media, in cui 0.5 individui su 100.000 di età tra i 50 ed i 60 anni muoiono ogni anno di morte cardiaca improvvisa, ed ancora più elevata in caso di età superiore ai 70 anni (2/100000 soggetti/anno). L’arresto cardiaco improvviso ha una mortalità superiore al 90%, ed in tal caso solo un intervento immediato con il defibrillatore può garantire la sopravvivenza».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni