In arrivo il Bonus Novara 3 per le attività penalizzate dal Covid

Il contributo potrà essere richiesto dai titolari di attività di somministrazione di alimenti e bevande che non hanno già beneficiato degli altri due bonus

In arrivo il Bonus Novara 3 per le attività penalizzate dal Covid. Il contributo potrà essere richiesto dai titolari di attività di somministrazione di alimenti e bevande che hanno sede operativa a Novara, che siano iscritte al Registro delle imprese, che non abbiano già beneficiato del Bonus Novara 1 e Novara 2, che siano in regola con il versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali (salvo regolarizzazione nei termini da assegnarsi), che siano in regola con il versamento dei tributi locali (salvo regolarizzazione nei termini da assegnarsi).

Il contributo consiste nell’erogazione massima di 1500 euro quale sostegno o integrazione dei costi sostenuti per eventuale acquisto o noleggio di strutture per l’allestimento dei dehors temporanei o per la sanificazione periodica degli ambienti di lavoro oppure a fronte di una riduzione, attestata formalmente, pari almeno al 20% del fatturato registrato nei primi 3 mesi del 2021 rispetto ai corrispondenti dell’anno 2019.

Il Bonus Novara 3 mette a disposizione degli esercizi succitati 325 mila euro di contributi. Un contributo verrà erogato anche, alle stesse condizioni, a quelle attività commerciali ancora oggi in difficoltà nella fase di ripartenza come palestre e settore del turismo.

La procedura, nel momento in cui verrà emesso il bando, prevede, per presentare istanza, l’invio di una mail all’indirizzo che verrà comunicato nei prossimi giorni sul sito del Comune.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *