In allestimento nuovi posti di rianimazione all’ospedale Maggiore

In allestimento nuovi posti di rianimazione all’ospedale Maggiore. I 50 posti letto disponibili in terapia intensiva e semi intensiva sono al completo; per questo motivo, in queste ore, sono in corso i lavori di completamento e per l’istituzione di una terapia intensiva temporanea nel corridoio adiacente l’attuale rianimazione.

La riorganizzazione delle varie terapie intensive, riunite in un’unica sede e la conseguente razionalizzazione di strumentazione e personale hanno consentito di poter aumentare di 4 posti letto la dotazione della terapia intensiva, che saliranno a 28. Il tutto grazie al massimo impegno degli incaricati dell’intervento, coordinato dal professor Francesco Della Corte.

«E’ l’occasione – commenta il direttore generale dell’ospedale, Mario Minola – per ringraziare tutto il personale sanitario, tecnico, amministrativo, che con abnegazione, coraggio e sacrificio sta affrontando questa grande sfida e tutti i volontari che ci stanno aiutando fin dal primo momento».

Oggi, invece, sono decedute 5 persone (classe 1949, 1938, 1953, 1947 e 1957) e altre 5 sono state dimesse a domicilio.

I ricoverati sono 181, di cui 15 del resto del Piemonte, 3 della Lombardia e 2 della Campania; 68 sono di Novara (9 ricoverati in terapia intensiva, 6 in terapia semi intensiva) e 93 della provincia.

 

[the_ad id=”62649″]

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *