Il consiglio della Camera di Commercio elegge la giunta

Mercoledì 20 gennaio si è riunito il nuovo consiglio della Camera di Commercio di Biella e Vercelli, Novara, Verbano Cusio Ossola che si è lo scorso 21 dicembre, con all’ordine del giorno l’elezione della giunta, organo esecutivo dell’Ente.

La squadra che affiancherà il neopresidente Fabio Ravanelli è formata da sette componenti, espressioni di tutte le aree provinciali che compongono il quadrante: Francesca Toscani è la rappresentante scelta per il settore Agricoltura, Alessandro Ciccioni per l’Industria, Maurizio Besana e Michele Giovanardi per l’Artigianato, Andrea Leo e Angelo Santarella per il Commercio, Simone Capra per i Servizi alle Imprese.

 

 

Oltre all’elezione dei componenti di giunta, il consiglio ha dato avvio ai lavori per la stesura del nuovo statuto e del piano strategico di attività pluriennale della Camera di Commercio.

«Priorità del nuovo team di governo dell’Ente sarà definire le linee di azione a sostegno delle imprese – commenta il presidente Fabio Ravanelli –. Ci attende un periodo complesso, dominato da un clima di profonda incertezza su numerosi fronti. Le molte sfide non devono però farci perdere di vista le opportunità disponibili, che vanno colte al meglio, a partire dal Recovery Fund, investendo risorse ed energie in interventi strategici e d’impatto, tra cui innovazione, digitale e apertura sui mercati esteri».

«È quindi con un supplemento di impegno e di fattiva collaborazione tra tutti i componenti della Giunta che iniziamo il nostro lavoro di squadra – aggiunge Ravanelli – puntando a essere, nel migliore dei modi possibili consentitoci dagli attuali scenari, un punto di riferimento e di sostegno per gli imprenditori di tutti i settori economici e di tutti territori che compongono il quadrante».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *