Giorno del Ricordo, la storia di tutti

Ricorre oggi l'anniversario della strage delle Foibe. Cerimonia alle 11 al Villaggio Dalmazia

Con la legge 92 del 2004 lo Stato italiano ha istituito il Giorno del Ricordo in memoria delle vittime dei massacri delle foibe e dell’esodo giuliano dalmata alla fine della Seconda guerra mondiale. Dal 2005 si celebra ogni anno il 10 Febbraio.

Fino agli anni Novanta la vicenda delle foibe era esclusa dal confronto politico, spesso anche negata e la maggior parte degli italiani nemmeno sapeva che cosa fosse accaduto sul fronte nordorientale tra Trieste, in Istria e a Fiume, ignorando il significato della parola “foibe”.

Nel 2021 il consiglio comunale di Novara ha dichiarato cittadina onoraria Norma Cossetto, vittima delle foibe, medaglia d’oro al valore civile. Durante la cerimonia del 2022 il prefetto ha consegnato a Giorgio De Cerce, presidente dell’associazione nazionale Veneta Giulia e Dalmazia di Novara, la medaglia del Presidente della Repubblica in memoria del padre Alberto gettato in mare durante il servizio come agente della Polizia di Stato.

Anche quest’anno Novara celebra l’anniversario. L’appuntamento è per questa mattina al Villaggio Dalmazia: alle 11 è in programma la messa mentre a mezzogiorno in piazza Vittime delle Foibe si svolgerà la cerimonia di posa della corona di fronte alla lapide.

(In foto la cerimonia dello scorso anno)

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Giorno del Ricordo, la storia di tutti