Furti in autostrada, denunciati un padre e i due figli

Approfittando del fatto che il personale in servizio era ridotto, tre uomini mettevano a segno un furto del valore di 3000 euro di svariata merce esposta e tabacchi allo “Chef Express” dell’area di servizio di Novara dell’autostrada A4.

Il furto risale al mese di gennaio, ma dalle indagini della polizia stradale, è emerso che altri cinque colpi erano stati effettuati nel corso del 2019 dalle stesse persone per un ammontare di circa 4.000 euro oltre a due furti in appartamento, sempre a Novara. Le immagini di videosorveglianza e l’analisi dei tabulati telefonici ha, infatti, permesso di identificare i tre soggetti, padre e due figli, di cui uno minorenne.

I due maggiorenni sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria di Novara che, successivamente, ha emesso un’ordinanza di obbligo di dimora nel comune di residenza mentre il minorenne, veniva segnalato al tribunale dei minori di Torino.

 

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: