Ex sedi di quartiere al servizio della città. La proposta del Pd da 250 mila euro

Investire 250 mila euro per avviare la ristrutturazione delle ex sedi di quartiere. Una proposta che arriva dai consiglieri comunali del Pd, in modo particolare dall’ex vice sindaco Nicola Fonzo, che è stata inseriata negli emendamenti al Dup, il documento unico di programmazione, che sarà discusso duranta il consiglio comunale di lunedì 9 novembre.

«Nonostante la pessima scelta amministrativa degli ultimi anni di imporre affitti esosi alle associazioni che già occupano alcuni di quegli spazi – afferma Fonzo – in alcuni quartieri i presidi sono rimasti un punto di riferimento importante per i residenti. Un esempio è quello alla Rizzottaglia in piazza Donatello dove il Comune ha dato la struttura in concessione ad alcune associazioni che, con l’aiuto dei cittadini, l’hanno trasformata in un centro di incontro. Ultimamente gli spazi vengono utilizzati da alcuni medici di base per effettuare le vaccinazioni antinfluenzali agli anziani. La nostra idea, dunque, è quella di far rinascere queste ex sedi di quartiere come centri polifunzionali in grado di ospitare attività di aggregazione offrendo servizi di pubblica utilità».

 

 

Nel mese di settembre, intanto, il Comune aveva pubblicato un avviso per la concessione quinquennale ad associazioni cittadine di 15 spazi all’interno di immobili comunali, individuati principalmente nelle ex sedi dei quartieri cittadini, dove poter collocare la propria sede e svolgere l’attività associativa. Il bando si è chiuso il 5 ottobre, ma le realtà che potevano partecipare dovevano avere un requisito fondamentale: essere già assegnatarie di spazi
comunali in via esclusiva, fermo restando che all’atto di aggiudicazione della nuova sede
l’assegnazione dello spazio precedentemente assegnato andrebbe estinta.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: