Da venerdì in farmacia gratis le mascherine della Regione

Da venerdì sarà possibile ritirare nelle farmacie della città le mascherine fornite dalla Regione Piemonte a tutti i residenti. Basterà presentarsi in farmacia con la tessera sanitaria e ritirarle gratuitamente per ciascun componente della famiglia.

L’iniziativa, predisposta dal Comune di Novara con Csi Piemonte avviene in accordo con l’Ordine provinciale dei Farmacisti e i dispositivi di protezione hanno iniziato ad essere distribuite oggi nelle farmacie novaresi. Nella foto sopra il titolo la consegna da parte dell’assessore comunale al commercio Elisabetta Franzoni e del presidente Associazione Titolari di Farmacia di Novara, Enrico Luoni ai titolari della Farmacia Vescovile di piazza delle Erbe, dr.ssa Giovanna Nava e dr. Riccardo Locatelli.

 

 

Le farmacie potranno consegnarle ai cittadini utilizzando un applicativo realizzato da Csi Piemonte che, con la scansione della tessera sanitaria, grazie ad un collegamento con l’anagrafe, individua i componenti del nucleo familiare e consente che la consegna avvenga una sola volta perché rivolgendosi ad un’altra farmacia le mascherine risulteranno già consegnate.

«Ringraziamo i titolari delle farmacie – afferma l’assessore Franzoni – poiché con loro sarà possibile raggiungere tutti i cittadini che potranno ritirare le mascherine per tutta la famiglia soltanto presentando la tessera sanitaria».

«Le farmacie si sono attivate fin dall’inizio della emergenza per fornire il proprio contributo professionale – aggiunge Luoni – e questa richiesta di collaborazione da parte del Comune conferma il concetto di farmacia territoriale come il luogo più conosciuto per dispensare giornalmente salute ai cittadini».

Per il sindaco Alessandro Canelli «la stessa procedura, che permette di avere tante mascherine quanti sono i componenti della famiglia, ci consentirà, anche in futuro, di distribuire eventuali altri dispositivi di protezione. Ringrazio a nome dell’amministrazione sia il CSI Piemonte sia l’Ordine dei Farmacisti della provincia di Novara e le farmacie per aver aderito».

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Antonio Maio

Antonio Maio

Nato a Lecco il 26 febbraio 1957, vive a Novara dal 1966. È sposato e ha un figlio. Iscritto all'ordine dei giornalisti il 30 aprile 1986 ha svolto la professione quasi esclusivamente ai nove settimanali della Diocesi di Novara fino a diventarne direttore nel settembre 2005, carica mantenuta fino a tutto il 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni