Cronaca

Covid, più contagi e più ricoveri. Altro reparto al Maggiore

All'ospedale di Novara 22o ricoverati, in ginecologia 22 nuovi posti per malati Covid. Con Borgomanero oggi 9 morti. Balzo di nuovi positivi (275 a Novara, 4787 in Piemonte) mentre a livello regionale è sempre più critica la situazione dei degenti: 4833 ricoverati non critici, il 93% dei posti disponibili e nelle terapie intensive 348 pazienti (60% dei posti)

Salgono i ricoverati per coronavirus e l’Ospedale Maggiore apre un ulteriore reparto Covid, mentre il numero dei morti oggi tocca quota 9.

Nei due ospedali della Provincia i ricoverati sono 325, con il record di 220 al Maggiore, dove oggi sono morti tre uomini (di 69, 77 e 79 anni), mentre sei persone sono decedute al SS Trinità di Borgomanero. L’aumento dei ricoverati a Novara ha portato la direzione ospedaliera ad aumentare di altri 22 letti i posti dedicati ai ricoverati Covid, aprendo un nuovo reparti in ginecologia, considerando il fatto che non vengono più effettuati interventi, se non quelli urgenti, e in ostetricia si continua a partorire.

Al Maggiore i pazienti sono 13 in terapia intensiva, 38 in subintensiva, 153 nei vari reparti, 14 in malattie infettive, 1 donna in ostetricia e 1 bambino in pediatria. A Borgomanero ci sono 21 presone in terapia intensiva, 28 in subintensiva, 46 in medicina Covid, 8 al Dea, 1 in ostetricia e 1 in pediatria.

Sempre più pesante la situazione piemontese anche dal punto di vista sanitario con i ricoverati non critici saliti a 4.833, cioè il 92,8% dei 5.210 posti totali disponibili secondo (fonte Agenas, Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali). Nelle terapie intensive i ricoverati sono saliti a 348 (il 60,3% dei 577 posti disponibili, fonte Agenas). In tutto il Piemonte i decessi registrati per causa Covid sono 77, di cui 11 verificatisi oggi.

 

 

I NUOVI POSITIVI

I dati dei contagi segnalano che sul Novarese si sta rialzando l’incidenza di positivi in un Piemonte che registra un’impennata di casi e vede tre province (Biella, Vercelli e Cuneo) tra le prime cinque in Italia per casi su popolazione. In provincia di Novara i dati di oggi, giovedì 12 novembre, indicano 275 nuovi casi positivi (la media dell’ultima settimana è 253, ma solo giovedì scorso era 141) mentre in Piemonte c’è un nuovo balzo a 4.787 nuovi positivi (di cui 2100 asintomatici, il 43,9%) anche se si tocca il record di 24.901 tamponi totali effettuati che fa scendere la percentuale di positivi su tamponi sotto il 20% (19,2%). Rispetto alla popolazione Novara evidenzia 74,5 casi ogni 100mila abitanti e il Piemonte 109,9, dato inferiore solo a quello della Valle d’Aosta.

Del totale dei nuovi contagi 575 sono registrati in strutture per anziani e sociosanitarie e 304 in ambito scolastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati