Covid, altri otto morti nelle ultime 24 ore

Mentre cala il numero dei ricoverati Covid all’ospedale Maggiore di Novara, nelle ultime 24 ore sono decedute 8 persone, il numero più alto della “seconda ondata” della pandemia. Si tratta di 5 uomini (1946, 1928, 1935, 1940, 1925) e 3 donne (1943, 1931 e 1934). I ricoverati sono 164: 25 in terapia intensiva, 21 in subintensiva, 28 a Galliate, 9 in malattie infettive, 81 nei vari reparti Covid. Sono 7 i dimessi e 14 i trasferiti di cui 2  che sono i primi trasferiti all’Hotel Covid di Castelletto.

Nessun decesso all’ospedale di Borgomanero ma si registrano ancora 61 pazienti ricoverati: 16 in medicina Covid, 23 in subintensiva e altri 16 in terapia intensiva.

Oggi in Piemonte è tornato a salire il numero dei morti (92) ma soprattutto in Italia si è registrato il più alto numero di decessi dall’inizio della pandemia: 993, cioè ben 309 in più di ieri e sopra i 969 registrati il 27 marzo.

I contagi in tutto il Piemonte sono 172.931 di cui 13.325 sul territorio novarese. I nuovi casi di oggi sono 2.230 così ripartiti: 824screening, 885 contatti di caso, 521 con indagine in corso; per ambito: 415 Rsa e strutture socio assistenziali, 105 scolastico, 1.710 popolazione generale.

 

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: