Coronavirus: un caso transita in Ortopedia, personale in isolamento

Coronavirus: un caso transita in Ortopedia, personale in isolamento. La ragazza proveniente da Magenta, risultata positiva al test sul coronavirus dopo essere stata coinvolta nell’incidente in tangenziale lunedì scorso, è transitata nel reparto di Ortopedia dell’ospedale Maggiore.

La direzione sanitaria ha assunto così alcuni provvedimenti in via del tutto precauzionale: il personale in servizio in quel momento è stato tenuto a domicilio e di conseguenza è stato necessario ridurre il numero dei posti letto da 24 a 7 con sospensione dell’attività ortopedica e garanzia della sola attività traumatologica urgente. I pazienti trasferiti in Chirurgia Vascolare sono quelli in fase di prossime dimissioni. Il provvedimento è valido fino alla definizione dello stato infettivo degli operatori.

 

 

Altri due, poi, sono i casi di persone contagiate, con primo tampone positivo e ricoverate in Malattie infettive in buone condizioni: sono una donna residente in provincia di Vercelli e un uomo residente in provincia di Novara.

I decessi in Piemonte
Sono cinque le persone decedute e risultate positive al test per il coronavirus in Piemonte. In ordine di tempo, gli ultimi decessi sono avvenuti negli ospedali alessandrini, dove nel pomeriggio hanno perso la vita un uomo di 77 anni, con una grave patologia polmonare cronica, già curata in ossigenoterapia domiciliare e un uomo 78 anni.

Nella notte a Novi Ligure era morta una donna di 81 anni, affetta da pluripatologie e risultata positiva del test del Covid 19: si trovava ricoverata da qualche giorno nel Pronto soccorso del nosocomio, dove si era presentata con sintomi influenzali e tenuta in osservazione. Il suo quadro clinico è peggiorato improvvisamente, fino al decesso avvenuto nella fase di trasferimento in rianimazione. I primi due deceduti, nei giorni scorsi, erano stati due uomini di 80 e 76 anni agli ospedali di Tortona e Novi Ligure.

Il bollettino dei contagi
Sono 166 le persone risultate positive al test sul “coronavirus covid19” in Piemonte.
Le persone tuttora ricoverate in terapia intensiva sono 35.
Finora sono 893 i tamponi eseguiti complessivamente in Piemonte, 623 dei quali risultati negativi.

Il presidio ospedaliero delle Molinette
E’ stato regolarmente riaperto il reparto di Medicina Generale dell’ospedale Molinette di Torino, dove una coppia ricoverata di anziani coniugi questa notte è risultata positiva al test. La Direzione ha provveduto immediatamente a isolare i pazienti, mettere in quarantena il personale sanitario, garantendo nel contempo la continuità dell’attività del reparto, che è stato prontamente sanificato.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: