Cornalba, Pd: «La Regione allarghi la platea degli aventi diritto»

«Regione Piemonte approvi subito il Bonus allargando la platea degli aventi diritto». Lo ha ribadito la segretaria provinciale del Partito Democratico Ilaria Cornalba ricordando come il disegno di legge Riparti Piemonte, approvato dalla e in discussione in questi giorni in consiglio, preveda che, all’interno di piano di 800 milioni di euro, oltre un decimo di questa dotazione sia dedicata ad artigianato e commercio, finanziata con la liquidità di “Finpiemonte”.

«L’urgenza del Bonus e delle misure dedicate a fragilità sociale e fondi per gli operatori sanitari è massima – spiega Cornalba – Per questa ragione il Gruppo del Pd a Palazzo Lascaris ha chiesto uno stralcio dal Ddl complessivo per una discussione e un’approvazione immediata».

 

 

Come in tutto il Piemonte, anche nel Novarese le varie attività stanno soffrendo enormemente per lo stop imposto dal periodo di emergenza sanitaria : «Oggi occorre ripartire con la fase 2 con il massimo slancio, per garantire che i fondi regionali arrivino al più presto, evitando lo stallo della Cassa integrazione in deroga. Lo stralcio richiesto dai nostri consiglieri regionali si rende quindi quanto mai opportuno, mentre le altre misure potrebbero essere valutate in seguito».

La segretaria Cornalba ha sottolineato infine come «da questa misura di sostegno sono però rimaste escluse tantissime categorie altrettanto penalizzate dall’emergenza, così come i liberi professionisti. E’ necessario che la Regione riveda l’elenco dei beneficiari e lo allarghi, coordinandolo con le misure di sostegno già messe in campo a in ambito nazionale, garantendo tempi di erogazione celeri, a differenza di quanto avvenuto con la Cid».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni