Contro l’acqua alta a Lumellogno arriva il sistema di raccolta. Un progetto che vale 746 mila euro

L'amministrazione comunale ha deciso di partecipare al “Programma sperimentale di interventi per l’adattamento ai cambiamenti climatici in ambito urbano” istituito dal ministero della Transizione Ecologica

Contro l’acqua alta a Lumellogno arriva il sistema di raccolta. Un progetto che vale 746 mila euro. Nei giorni scorsi l’amministrazione comunale ha deciso di partecipare al “Programma sperimentale di interventi per l’adattamento ai cambiamenti climatici in ambito urbano” istituito dal ministero della Transizione Ecologica allo scopo di scongiurare definitivamente i continui allagamenti nella frazione di Lumellogno.

Il progetto, infatti, prevede la riqualificazione del sistema di raccolta delle acque attraverso vasche di laminazione, evitando che l’acqua possa defluire nelle strade e nella piazza, recuperandola per poterla utilizzare per l’irrigazione dei campi.

Al Ministero tocca la somma più onerosa: 543 mila euro mentre il Comune dovrà compartecipare con altri 203 mila euro per un valore totale di 746 mila euro.

Tutta la documentazione dovrà essere trasmessa entro il 3 settembre. In caso di ammissione al finanziamento, il Ministero a trasferire al Comune, entro 60 giorni dalla ricezione dell’istanza, una prima quota pari al 20% del finanziamento a titolo di anticipazione, una seconda quota pari al 50% entro il 31 ottobre 2022 e il saldo entro il 31 ottobre 2023.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni