Città in tilt, bus gratis per tutti fino al 31 dicembre

La proposta dei consiglieri del Movimento 5 Stelle per far fronte al caos del traffico a seguito della chiusura del cavalcavia 25 Aprile

«Servono misure urgenti e risolutive per far fronte all’enorme flusso di automezzi in transito a Novara che causano lunghi ingorghi e creano, tra l’altro, ritardi ai cittadini che si recano a lavoro e nelle strutture mediche: bus gratis e incentivi per mezzi alternativi alle auto».

È questa la proposta dei consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle, Mario Iacopino e Francesco Renna, a seguito della chiusura del cavalcavia 25 Aprile che da domenica, giorno del crollo del terrapieno, ha mandato il traffico cittadino in tilt, in particolare nella zona Est da e verso Pernate e Trecate.

I consiglieri hanno depositato un’interrogazione e una mozione urgente all’assessore competente, per chiedere come l’amministrazione Canelli intenda arginare la grave situazione: «Bus gratuiti fino al 31 dicembre di quest’anno per sostenere e incrementare l’utilizzo del trasporto pubblico oltre a incentivi economici per chi utilizza mezzi alternativi alle autovetture, ad esempio bike to work, bike to school, car sharing e car pooling» dicono Iacopino e Renna, aggiungendo una pesante critica all’amministrazione comunale: «Le troppe criticità delle infrastrutture cittadine stanno provocando enormi disagi alle persone che percorrono le arterie principali della nostra città, i tempi di percorrenza sono aumentati in maniera esponenziale e tutto ciò non è assolutamente tollerabile. L’incapacità politica dimostrata è sotto gli occhi di tutti: ribadiamo che la poca attenzione alla mobilità sostenibile, la mancata programmazione della manutenzione delle infrastrutture non debbano in nessun modo ricadere sui cittadini di Novara e provincia».

Leggi anche

Cavalcavia 25 Aprile chiuso, lunghe code nella zona Est di Novara. Lavori in tangenziale accelerati

«Dovremo rendere conto alla città di quello che è successo». E il ponte del Terdoppio potrebbe essere chiuso

Crollo sul cavalcavia 25 Aprile, Novara paralizzata. L’assessore ai Lavori Pubblici: «Il disagio c’è, ma stiamo lavorando»

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni