Cgil, Cisl e Uil da Novara a Roma per manifestare in piazza: «Mai più fascismi»

Tesserati e rappresentanti dei sindacati sono partiti alla volta della capitale per partecipare dopo l'assalto di sabato scorso alla sede della Cgil

Oggi in piazza San Giovanni a Roma c’erano anche i tesserati e i rappresentanti locali dei sindacati a manifestare, dopo l’assalto di sabato scorso alla sede della Cgil. «Mai più fascismi» è stato lo slogan del pomeriggio in una piazza gremita di persone, molte delle quali non sono neppure riuscite ad accedere.

«Un’esperienza molto stancante che è stata ripagata con la passione e l’entusiasmo della piazza – commenta Attilio Fasulo, segretario di Cgil Novara e Vco di ritorno dalla manifestazione con un viaggio in pullman iniziato all’una di stanotte -. Siamo arrivati alle 9 di stamattina, alle 13 siamo partiti da piazza Esquilino e da lì in corteo abbiamo proseguito verso piazza San Giovanni. Da domani continueremo a lavorare e presto convocheremo un tavolo con le forze antifasciste e democratiche della città». Nella notte, invece, le sede camerali di Novara e Vercelli sono state tappezzate di manifesti di Forza Nuova: il secondo episodio nel giro di pochi giorni dopo che lunedì scorso un adeviso era comparso sulla porta della sede di Arona (leggi qui).

«Una bella piazza, tranquilla e responsabile. La prima vera piazza di protesta dopo il Covid che ha visto la partecipazione anche di molti giovani – commenta Elena Ugazio, segretari di Cisl Piemonte Orientale -. Ci siamo ritrovati con un unico grande obiettivo: mai più fascismi, il Paese ne ha un grande bisogno».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni