Cerano: sorpresi a rubare, arrestati dai carabinieri

Sorpresi a rubare, arrestati dai carabinieri. Stavano facendo un servizio di controllo sul territorio quando la loro attenzione è stata attirata da un furgone, fermo, nella zona industriale di Cerano. E’ stato così che i carabinieri del nucleo radiomobile di Novara insieme ai colleghi di Trecate, ieri mattina all’alba, hanno sorpreso due cittadini di nazionalità bulgara, un 40enne e un 42enne, entrambi senza fissa dimora che, dopo aver forzato il cancello di ingresso di una ditta, avevano fatto razzia di materiale elettrico, non solo cavi e bobine ma anche generatori e varie attrezzature.

 

[the_ad id=”62649″]

 

Per i due è scattato l’arresto in flagranza di reato. Questa mattina si è tenuta, in videoconferenza, l’udienza di convalida. Arresto convalidato e rinvio dell’udienza al prossimo 18 ottobre quando i due saranno giudicati con rito abbreviato.

 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL