Cavalcavia, domenica prove per il passaggio dei bus

Cavalcavia Porta Milano chiuso al traffico dalle 8 alle 18 domenica prossima 26 gennaio per le prove tecniche di viabilità di bus e mezzi pesanti. Il problema, dopo la riapertura al termine dei lavori di consolidamento dello scorso 20 dicembre, è “concentrato” all’altezza dell’ultima curva (in direzione del centro città) dove, a causa del posizionamento del guard rail a filo del marciapiede, bus e pullman hanno problemi di passaggio in quanto la carreggiata è fisicamente “ristretta” dalla presenza del guard rail al punto che, nell’affrontare la curva, i mezzi, sia i “tre assi” (lunghi 15 metri, tra l’altro in servizio sulla linea 4, una delle due che transitano dal cavalcavia) sia gli standard da 12 metri, “smusano”, ovvero invadono, obbligatoriamente, con il muso l’altra corsia anche, nel caso dei mezzi più lunghi, di oltre metro.

 

 

Le prove consisteranno nello smontaggio del guard rail all’altezza dell’ultima curva e nella sua “retrocessione” sino a filo del parapetto, quindi verranno fatti passare i mezzi della Sun per verificare se questo intervento risolverà il problema, dopo di che il guard rail sarà riposizionato dove tutt’ora è, e il cavalcavia sarà riaperto al traffico veicolare.

«Qualora fosse sufficiente, come ritiene Rfi, retrocedere il guard rail – dice l’assessore ai Lavori Pubblici, Mario Paganini –  prima dell’inizio dei lavori di nostra competenza, sarà effettuato lo spostamento con conseguente consolidamento del marciapiede laddove servisse».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: