Borgosesia ospedale Covid di Quadrante. Botta e risposta tra Cirio e Avanzi

«Nel quadrante del Piemonte orientale abbiamo individuato l’ospedale di Borgosesia come riferimento per l’emergenza Covid perchè è un centro che ha già attivato una serie di intestimenti nelle terapie intensive con la possibilità di un ulteriore potenziamento. L’ospedale di Novara deve essere preservato e continuare la propria attività ordinaria perchè è un hub al servizio di un’intera regione».

A dichiararlo il governatore Alberto Cirio questa mattina, mercoledì 7 ottobre, durante l’inaugurazione a Ipazia del laboratorio di analisi dei tamponi per la ricerca del coronavirus a supporto del servizio sanitario regionale (leggi qui).

 

 

Una notizia che ha suscitato un’osservazione da parte del rettore dell’Università del Piemonte Orientale Giancarlo Avanzi: « Sono contento che la Regione abbia individuato un ospedale diriferimento Covid, la scelta poteva cadere su altri centri ma questa è uan scelta politica che non voglio commentare. Di sicuro il Maggiore è già in difficoltà dunque non vediamo l’ora di poter treasferire i nostri pazienti Covid nell’ospedale dedicato. Certamente ci aspettiamo una direzione forte da parte della Regione: è indispensabile avere delle linee guisa precise».

«Qualsiasi scelta fatta dalla Regione – ha replicato Cirio – è di carattere medico e tecnico non sulla base della sensazione o della sensibilità politica. Cerchiamo di muoverci in modo oggettivo: per questo pensiamo che un ospedale grande come quello di Novara debba tenersi a disposizione del quadrate mentre gli altri periferici possano far fronte all’emergenza».


Leggi anche

Canelli: «Il Maggiore non può diventare ospedale Covid»

Ipazia nuovo polo per i test Covid. Processati fino a 1000 tamponi al giorno

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni