Borgomanero, 45enne albanese arrestato con l’accusa di estorsione

Nella mattinata di venerdì 30 luglio i Carabinieri di Borgomanero hanno arrestato con l’accusa di estorsione H.S., 45enne di origine albanese, pregiudicato. Un provvedimento trae origine da un’attività d’indagine condotta dal Comando che ha fatto luce su diversi episodi di natura estorsiva commessi dall’uomonei confronti di esercizi pubblici (bar e birrerie) del centro cittadino ai quali lo stesso estorceva denaro e altre utilità, come le consumazioni non pagate, e che erano costretti sottostare alle richieste estorsive per paura di rappresaglie.

Diverse sono state le segnalazioni di cittadini, che hanno preferito restare nell’anonimato per paura di ritorsioni, che sono state raccolte dai militari dell’Arma i quali, nonostante il clima di reticenza da parte di alcune vittime, sono riusciti a raccogliere utili elementi che hanno poi portato il Gip a emettere la misura restrittiva.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni