[ditty_news_ticker id="138254"]

Assa premia tre scuole per la seconda edizione del Bottigliolio

La raccolta oli e grassi da cucina esausti ha portato sul podio il Convitto Carlo Alberto e gli istituti Maria Ausiliatrice e Immacolata

Assa ha celebrato la Giornata mondiale dell’ambiente assieme alle studentesse e agli studenti che hanno partecipato alla seconda edizione del Bottigliolio, il concorso organizzato da Assa, Comune di Novara e azienda Due Maich Servizi con il patrocinio di Conoe e di Legambiente Onlus, che ha visto trenta scuole della città – tra infanzia, primarie e secondarie di primo grado – gareggiare in un vero e proprio campionato di raccolta dell’olio e del grasso vegetale esausto.

Complessivamente dalle scuole sono stati raccolti 2.761 kg di oli e grassi da cucina esausti, corrispondente a un terzo del quantitativo totale raccolto su tutta la città nello stesso periodo.

Vincitrice della seconda edizione del concorso “Bottigliolio” è la classe 2^C della Scuola primaria del Convitto Nazionale Carlo Alberto che ha raccolto 1.070 kg di olio, pari al 38,7% del totale raccolto dalle trenta scuole della città che hanno partecipato al contest.

Seconda classificata la classe 1^C della Scuola primaria dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Via Battistini con 300 kg raccolti, pari al 10,8% dei kg totali.

Al terzo posto si è classificata la classe 2^C della Scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Immacolata di Via Gallarati, che ha raccolto 245 kg, pari all’8,8% del totale.

Due le novità di questa seconda edizione: l’estensione del concorso alle scuole dell’infanzia e la messa in palio, da parte di Assa, di un viaggio di istruzione aggiuntivo al fine di incentivare la partecipazione.

L’estrazione ha premiato proprio una scuola dell’infanzia, la San Giuseppe che visiterà una fattoria didattica.

«Il risultato importante di questo contest – ha sottolineato il direttore generale di Assa, Alessandro Battaglino – è stata la partecipazione di tante scuole che ha portato a raccogliere un quantitativo importante di olio e grasso vegetale esausto: segno questo che sono proprio le giovani e giovanissime generazioni il vero motore del cambiamento. Un particolare ringraziamento alle scuole che hanno accettato la sfida e alle famiglie che si sono lasciate coinvolgere in questo particolare concorso, la cui premiazione è avvenuta proprio nel giorno in cui celebriamo la giornata dell’ambiente».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni