Arrestato 23enne per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale

Ladro seriale

Nella serata di ieri, 2 settembre, la Squadra volante della Questura, ha intercettato in piazza Garibaldi un ragazzo di 23 anni di origine marocchina ritenuto l’autore di una rapina di una collanina ai danni di una minore, avvenuto il giorno prima. Il giovane aveva anche reagito a un controllo di polizia brandendo un coltello.

Alla vista degli agenti, l’individuo è scappato verso le scale del sottopassaggio che portano in stazione: dopo una breve colluttazione, gli agenti sono riusciti a fermarlo e immobilizzarlo per poi accompagnarlo in Questura.

Negli uffici, il soggetto ha continuato a minacciare gli agenti che, con difficoltà, ha eseguito una perquisizione durante la quale hanno rinvenuto e sequestrato un coltello a serramanico, utilizzato per minacciare a morte due agenti di polizia il 31 agosto.

Il soggetto è stato, quindi, arrestato per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e denunciato in stato di libertà per porto d’armi e oggetti atti a offendere.

Nella mattinata di oggi si è svolta la direttissima nel corso della quale l’autorità giudiziaria ha convalidato  l’arresto.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL