Armeno: pizzicati a gettare rifiuti grazie alla videosorveglianza

L’amministrazione comunale di Armeno ha rilasciato un comunicato stampa in cui ha ringraziato i propri cittadini per aver individuato chi, nei giorni scorsi, aveva abbandonato i rifiuti nei pressi della vecchia discarica. L’intercettazione è avvenuta grazie al sistema di videosorveglianza che ha permesso di individuare i responsabili degli atti incivili di alcuni giorni fa. Diversi scatoloni, sacchi della spazzatura e vari oggetti di scarto erano stati gettati in una zona che non era più adibito a discarica. Un reato, l’abbandono dei rifiuti, che prevede i soggetti a un’ammenda che va dai 300 € a 3.000 € se il materiale abbandonato non è pericoloso, ma tale sanzione può essere raddoppiata in caso di rifiuti pericolosi.

La giunta ha inoltre dichiarato che i video in questione sono stati sequestrati per avviare l’indagine che ha già portato al riconoscimento dei responsabili. Questi ultimi verranno convocati a stretto giro e sanzionati dopo aver valutato attentamente la natura degli scarti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni