Armeno: pizzicati a gettare rifiuti grazie alla videosorveglianza

L’amministrazione comunale di Armeno ha rilasciato un comunicato stampa in cui ha ringraziato i propri cittadini per aver individuato chi, nei giorni scorsi, aveva abbandonato i rifiuti nei pressi della vecchia discarica. L’intercettazione è avvenuta grazie al sistema di videosorveglianza che ha permesso di individuare i responsabili degli atti incivili di alcuni giorni fa. Diversi scatoloni, sacchi della spazzatura e vari oggetti di scarto erano stati gettati in una zona che non era più adibito a discarica. Un reato, l’abbandono dei rifiuti, che prevede i soggetti a un’ammenda che va dai 300 € a 3.000 € se il materiale abbandonato non è pericoloso, ma tale sanzione può essere raddoppiata in caso di rifiuti pericolosi.

La giunta ha inoltre dichiarato che i video in questione sono stati sequestrati per avviare l’indagine che ha già portato al riconoscimento dei responsabili. Questi ultimi verranno convocati a stretto giro e sanzionati dopo aver valutato attentamente la natura degli scarti.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL