A Novara città vaccinato l’84,7% degli over 60

Canelli: «Contagi saliti a 438, ma niente di preoccupante perché i ricoveri sono sotto controllo»

A Novara città vaccinato l’84,7% degli over 60, per un totale di 27.787 persone che hanno già ricevuto entrambe le dosi (o l’unica per chi ha fatto Johnson&Johnson). Lo ha riferito il sindaco Alessandro Canelli nella sua consueta diretta social del venerdì – l’ultima prima della pausa di agosto – in cui ha fatto il punto anche sui contagi: «Dai 286 della settimana scorsa, ora siamo passati a 438, ma niente di preoccupante perché i ricoveri sono sotto controllo. Al Maggiore ci sono 6 persone e una al Santissima Trinità di Borgomanero».

Canelli ha poi proseguito con i numeri della campagna vaccinale, commentando: «Più scende l’età e si registrano meno vaccinazioni, perché c’è chi iniziato dopo o forse perché sotto i 60 anni c’è anche chi ha deciso di non fare il vaccino, perché ritengono che non sia utile. Non intendo fare commenti su questo, né entrare nella libera scelta delle persone. Io mi sono vaccinato fra giugno e luglio. E constatiamo che più gente vaccinata c’è, anche se ci si ammala avviene in forma meno grave e lo si vede dai numeri negli ospedali».

Nella fascia d’età 50-59 hanno concluso il ciclo vaccinale il 62% degli aventi diritto, il 49% fra i 40-49 anni, il 27% fra 30-39 anni e il 16% i ragazzi fra 16-29 anni.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Ferrara

Elena Ferrara

Nata a Novara, diplomata al liceo scientifico Antonelli, si è poi laureata in Scienze della Comunicazione multimediale all'Università degli studi di Torino. Iscritta all'albo dei giornalisti pubblicisti dal 2006.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL