Carpignano Sesia: riattivazione delle attività sanitarie Asl

Le nuove direttive saranno effettive dal 3 maggio

Dopo il periodo di sospensione delle attività per l’emergenza sanitaria legate al Covid19, le attività sanitarie a favore della popolazione nella sede territoriale di Carpignano Sesia del Distretto Area Sud dell’Asl Novara saranno riattivate.

Dal 3 maggio i prelievi di sangue verranno incrementati di una giornata, il cittadino potrà rivolgersi al punto prelievi non solo il giovedì dalle 8.00 alle 9.00, ma anche il martedì nella stessa fascia oraria. Per l’effettuazione dei prelievi ematici è necessario prenotare telefonando allo 0321 374800 oppure  rivolgendosi direttamente nella sede territoriale nei giorni ed orari di apertura. Sempre dal 3 maggio 2022 sarà riattivato lo sportello amministrativo aperto al pubblico per pratiche di medicina di base (scelta e revoca del medico, esenzioni, ecc.) e prenotazioni prestazioni ambulatoriali nelle giornate di martedì e giovedì con orario dalle 8.00 alle 13.00. Dal 4 maggio inoltre sarà operativo l’ambulatorio di ecodoppler nella giornata di mercoledì dalle 9.00 alle ore 13.00 – previa prenotazione tramite CUP o numero verde 800 000 500 –  e l’ambulatorio medicazioni dalle 13.30 alle 15.00.

«Sono lieto di comunicare che dal giorno 3 maggio 2022 finalmente, grazie agli sforzi congiunti dell’Amministrazione Comunale e della Dirigenza dell’Asl Novara, dopo la pandemia torniamo a riaprire il Presidio Sanitario Asl di Carpignano Sesia, nell’ottica di offrire una sempre maggiore capillarizzazione dei servizi sanitari sul territorio, incrementandone la scelta e il numero di giorni in cui usufruirne – ha affermato Giuseppe Maio, sindaco di Carpignano Sesia – Ringraziamo in particolare il direttore Generale dell’Asl Novara dott. Angelo Penna e il direttore del Distretto Area sud Dott. Gianni Valzer, il coordinatore infermieristico dott. Nicola Vacca, nonché tutto il personale dell’Asl in forza al nostro Presidio: il personale Amministrativo Pierangela Morotti, il corpo infermieristico addetto alla Terapia Domiciliare  Elena Pescio, e il personale che si occupa dei prelievi ematici, gli autisti che garantiscono la celerità nella consegna dei campioni presso i laboratori di analisi, tra cui ricordiamo. Mariano Martone, ormai popolare tra gli utenti e gli operatori del nostro distretto per la sua disponibilità – ha proseguito il sindaco – Il territorio ha subito risposto positivamente con aiuti e donazioni, così come ha sempre fatto in passato: il Comune può oggi garantire al Presidio di Carpignano Sesia due nuove poltrone da prelievo, dono offerto dal Club Rotary Novara S. Gaudenzio. Sicuro che questo sarà solo l’inizio di un fruttuoso cammino, ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile tutto ciò»

«Grazie alla sinergia consolidata negli anni tra le Istituzioni presenti sul territorio e a tutti gli operatori dell’Asl che svolgono il loro lavoro con professionalità e impegno è stato possibile riattivare le attività nella sede territoriale di Carpignano Sesia, con l’obiettivo di garantire le risposte ai bisogni di salute delle persone. Restituire i servizi sanitari penalizzati dalla pandemia é per la nostra Direzione una priorità assoluta. La riapertura delle attività a Carpignano, realizzata grazie all’ aiuto dell’amministrazione comunale dei dipendenti e dei medici convenzionati va in questa direzione che intendiamo perseguire anche in futuro» –  ha affermato Angelo Penna, direttore Generale dell’Asl Novara.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL