Sport Management, nuovo concordato preventivo: l’attività sarà affidata a terzi

Sport Management: nuova modalità di concordato preventivo: attività affidata a terzi. Novità in merito alla situazione della società di Verona che gestisce totalmente lo SportCube di Cameri e alcuni servizi del palasport Terdoppio di Novara.

Venerdì 7 maggio, quando il tribunale di Verona si sarebbe dovuto pronunciare sulla richiesta di concordato preventivo in modalità diretta, Sport Management ha ritirato la richiesta presentando quella di concordato preventivo in modalità indiretta. La differenza è questa: se nel primo caso la società interveniva direttamente nella gestione delle attività, ora queste vengono affidate a terzi.

Questa scelta, come comunica la direzione, sembra essere stata presa «alla luce del prolungarsi dell’emergenza Covid».Si attendono quindi ulteriori sviluppi per sapere quando e in che modalità riaprirà la struttura di Cameri.

Nel frattempo l’amministrazione conferma che il contatto con la società è costante.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni