Piano mobilità: a Cameri una rotatoria sperimentale contro le criticità

Piano mobilità: a Cameri una rotatoria sperimentale contro le criticità. E’ stata posizionata nella mattinata di martedì 22 dicembre la rotatoria sperimentale all’incrocio fra via Baracca, Montimperiale e Sabbioncelli.

L’obiettivo è quello di eliminare le diverse criticità sulle strade cameresi. «Il piano della mobilità studiato dall’architetto Rigotti Curti ha evidenziato alcune criticità in diversi punti del paese e fra questi c’è l’incrocio di queste tre vie – spiega l’assessore Rosa Maria Monfrinoli – avendo la possibilità abbiamo scelto di posizionare una segnaletica provvisoria così da vedere se tutto funziona. Faremo delle valutazioni tra un mese o due». Il piano della mobilità comprende anche le analisi di incidenti avvenuti fra il 2015 e il 2019.

 

 

«Sono emerse diverse problematiche, per fare esempi potrei citare l’incrocio via Italia/Diaz; via Diaz/Martiri partigiani; la rotonda all’altezza dei vigili, è un programma, – spiega Monfrinoli – a lunga scadenza nel quale è inserito anche l’aspetto posteggi». Con il piano mobilità l’amministrazione auspica di poter vivere un paese sempre più a misura delle fasce deboli, «non dobbiamo creare il regno delle auto, sarà un cambiamento particolare, molti cittadini sono abituati all’auto, ma è solo questione di rispettare le regole».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL