Cameri, il Comune aiuta le persone in difficoltà a pagare il riscaldamento

Un contributo una tantum di 180 euro per un totale di 50 erogazioni straordinarie. Recita così il bando pubblicato dal comune di Cameri volto a sostenere le famiglie in difficoltà nel pagamento del riscaldamento di casa. Il bando, inserito nella delibera della Solidarietà alimentare, scade il prossimo 29 novembre alle 12.30. Per chiedere il sostegno la famiglia deve essere residente a Cameri da almeno cinque anni e avere un Isee inferiore ai 7.500 euro.

Confermato anche il bando “Voglia di sport” ormai una bella abitudine presa sempre dal Comune camerese. Le famiglie con almeno un figlio da 0 a 18 anni e con un Isee inferiore ai 15mila euro potranno essere aiutate dal Comune con il pagamento fino al 50% delle spese sportive purché l’attività sia praticata a Cameri. Il bando scade il 17 dicembre. «Con un anno che sembra essere cominciato in modo normale crediamo sia un bell’aiuto per le società e le famiglie, – dice l’assessore Simone Gambaro – l’obiettivo è anche ridurre il rischio di veder tagliata all’interno di una famiglia una spesa considerata erroneamente superflua».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni