Serie D, prima sconfitta interna del Novara in campionato

Prima sconfitta casalinga del campionato per il Novara, che paga le assenze degli squalificati Paglino, Laaribi e il bomber Vuthaj, del panzer Alfiero per un problema muscolare

NOVARA-LIGORNA 0-1

La squadra di Marco Marchionni non sfrutta il vantaggio numerico per tutta la ripresa per l’espulsione del match winner Gomes De Pina in chiusura del primo tempo. Il Novara gestisce il gioco ma i liguri coprono bene gli spazi. Lasciano l’iniziativa agli azzurri, cercando di colpire di rimessa: la fisicità delle sue punte mette in difficoltà gli azzurri. La prima vera conclusione a rete sblocca il risultato. Corner calciato a sinistra da Silvestri, in area svetta Gomes De Pina che con un’incornata infila l’angolo opposto.

Il Novara cerca di reagire, si guadagna tre punizioni dal vertice dell’area che però non sortiscono nulla. Nel grigiore generale ci prova Gonzalez che alla mezz’ora trova la provvidenziale la deviazione in angolo di Cipolletta. Bella azione un minuto più tardi, a destra il capitano lancia Pagliai, palla in area ma Pereira da buona posizione calcia alto.

Si rivede il Ligorna al 35’, sulla punizione da sinistra cerca la deviazione in porta Cericola ed è provvidenziale Desjardins. Al 36’ Gonzalez pesca in area Di Masi, il tentativo a rete con un pallonetto di testa, trova il decisivo intervento di Fiory. Nei minuti finali una vibrante protesta per atterramento in area di Di Masi, e l’espulsione di Gomes, che colpisce al volto Bergamelli, su corner a favore, ed è costretto a lasciare il campo.

Nella ripresa Marchionni inserisce Tentoni in luogo dello spento Di Munno, lo spartito rimane lo stesso, la fisicità degli avversari domina l’aerea di rigore. Al 12’ Novara vicino al pareggio, la conclusione di Di Masi lambisce il palo. Il Novara cresce, gli angoli si susseguono, l’area ospite è tenuta in assedio, ma il gol del pareggio non arriva ed al triplice fischio finale sono i neopromossi genovesi che festeggiano, secondo successo esterno dall’arrivo dell’esperto tecnico Giorgio Roselli, che nella sua gestione in 8 gare ha ottenuto 14 punti.

NOVARA (3-4-1-2) Desjardins 6; Bergamelli 6, Bonaccorsi 6 (43’ st Vimercati ng), Amoabeng 6 (23’ st Benassi 6); Pagliai 6 (15’ st Babacar 5), Capano 5, Di Munno 5 (1’ st Tentoni 6), Di Masi 6; Gonzales 6; Gyimah 5.5, Pereira 5. A disp.: Raspa, Agostinone, Rocchetti, Vaccari. All. Marchionni 5.5
LIGORNA (3-5-2) Fiory 6.5; Alessio Garbarino 6.5, Cipolletta 6,5, Scannapieco 6,5; Lipani 6,5, Silvestri 6 (27’ st Placido 6), Lala 6,5, Bacigalupo 6,5, Bacherotti 6 (27’ st Gerbino 6); Gomes De Pina 5,5, Cericola 6 (11’ st Donaggio 6). A disp. Atzori, Calcagno, Botta, Garbarino Lorenzo, Salvini, Casanova. All. Roselli 7.

ARBITRO: Di Mario di Ciampino 6.
MARCATORE: pt 18′ Gomes De Pina.
NOTE: Giornata di sole, terreno in ottime condizioni. Prima dell’incontro il presidente Ferranti ha premiato, con una maglia celebrativa, Pablo Gonzalez per le 300 partite col Novara. Espulso al 45′ pt Gomes De Pina per aver colpito un aversario. Ammoniti: Fiory, Cipolletta, Donaggio, Benassi. Angoli: 11-2 per il Novara. Recupero: pt 1’ st 5’ .

RISULTATI 25° TURNO: Asti-Derthona 2-3; Borgosesia-Imperia 1-0; Casale-Caronnese
2-1; Chieri-Varese 1-1; Fossano-Rg Ticino 4-1; Gozzano-Bra 0-1; Lavagnese-Sestri Levante 2-1; Novara-Ligorna 0-1; Pont Donnaz-Vado 0-1; Saluzzo-Sanremese 0-1.

CLASSIFICA Novara 54; Sanremese 49; Città di Varese 43; Borgosesia 39; Chieri, Derthona 38; Bra 37; Vado 34; Gozzano, Casale 33; Sestri Levante, Ligorna 32; Pont Donnaz 31; Caronnese 29; Rg Ticino 28; Fossano 25; Asti 22; Imperia 21; Lavagnese 20; Saluzzo 11.

PROSSIMO TURNO (26^ giornata) domenica 27 febbraio ore 14,30: Casale-Saluzzo, Ligorna-Asti, Bra-Borgosesia, Sestri Levante-Chieri, Caronnese-Fossano, Sanremese-Gozzano, Varese-Imperia, Vado-Lavagnese, Rg Ticino-Novara, Derthona-Pont Donnaz.

RECUPERI
Mercoledì 23/2/ore 14,30: Rg Ticino-Derthona.
Mercoledì 2/3/ore 14,30: Asti-Pont Donnaz, Borgosesia-Lavagnese, Chieri-Gozzano, Derthona-Novara, Imperia-Saluzzo, Ligorna-Casale.


Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL