Serie D, Novara corsaro a Saluzzo con un gol di Babacar porta a casa il settimo successo esterno

La settima vittoria esterna del Novara nel testa-coda di Saluzzo è decisa dalla rete dell'attaccante Babacar in avvio di match, a segno per la seconda gara di fila

SALUZZO-NOVARA 0-1

Continua il duello con la Sanremese, che piega di misura il Varese (gol di Vita dopo 17′). Distanze immuntata in vetta, ma i tre punti allo stadio «Damiano» consentono agli azzurri di mantenere solitari la vetta della classifica, a sei giornate dal termine della stagione, con un calendario più agevole per la formazione guidata da Marco Marchionni. Non è stata una gara gradevole per lo spettacolo, si è sviluppata soprattutto a metà campo, poche le azioni pericolose per il Novara, con tanti assenti, soprattutto in attacco, il bomber Vuthaj che ha scontato la seconda giornata di squalifica, oltre all’infortunato Alfiero.
Dopo aver fallito il raddoppio il Novara ha rischiato quando il Saluzzo ha avuto la clamorosa occasione per pareggiare all’ultimo minuto.
In avvio Ientile non inquadra la porta. Il Novara colpisce al primo affondo, Pagliai centra un pallone rasoterra che Babacar di destro insacca alle spalle del portiere. Il Novara va vicino al raddoppio con Gonzalez e Rocchetti e sui titoli di coda del match fallisce un rigore concesso per il fallo del brasiliano Kieling su Pereira. Laaribi vanifica con un tiro centrale che Virano sventa. Al 90′ il Saluzzo, su azione da corner ci prova col difensore e capitano Carli di testa col pallone che si perde di poco a lato della porta difesa da Desjardins.

SALUZZO (4-3-3): Virano 6,5; Kieling 6, Cinquemani 6 (31’ st Thiam ng), Caldarola 6,5, Carli 6; Sina 6, Bedino 6,5, Mazzafera 5,5 (21’ st Andretta 6); Gaboardi 6 (27’ st Fink 6), Ientile 5,5 (17’ st Pucinelli 6), Pittavino 5,5 (1’ st Greco 6). A disp.: De Marino, Clerici, Agostini, Crudo. All.: Briano 6.

NOVARA (3-5-2): Desjardins 6,5; Agostinone 5,5, Bonaccorsi 6, Bergamelli 6; Pagliai 6 (26’ st Rocchetti 6), Laaribi 6,5, Di Munno 5,5, Vaccari 6, Di Masi 6; Gonzales 6,5, Babacar 6,5 (26’ st Pereira 6). A disp.: Raspa, Vimercati, Calò, Gyimah, Barchi, Luppoli, Paglino. All.: Marchionni 6,5.
ARBITRO: Fantozzi di Civitavecchia 6.
MARCATORE: pt 9′ Babacar.
NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni di gioco, spettatori 300 circa. Ammoniti: Bonaccorsi, Agostinone, Laaribi, Ientile, Gaboardi, Bedino Recupero: pt 3’, st 6’.

RISULTATI (32° giornata): Saluzzo-Novara 0-1; Sestri Levante-Bra 0-0; Caronnese-Asti 0-0; Pont Donnaz-Chieri 0-1; Sanremese-Varese 1-0; Fossano-Gozzano 1-0; Vado-Imperia 3-2; Derthona-Lavagnese 0-0; Rg Ticino-Ligorna 0-0; Casale-Borgosesia 5-1.

CLASSIFICA Novara 69; Sanremese 66; Derthona, Casale 52; Città di Varese 49; Borgosesia, Chieri, Bra 45; Sestri Levante, Vado 43; Gozzano 42; Caronnese, Ligorna 41; Pont Donnaz 40; Fossano, Rg Ticino 37; Asti 36; Imperia 29; Lavagnese 23; Saluzzo 18.

PROSSIMO TURNO (33° giornata) giovedi 14/4/ore 15: Asti-Vado, Borgosesia-Caronnese, Chieri-Casale, Lavagnese-Fossano, Bra-Derthona, Novara-Pont Donnaz, Varese-Rg Ticino, Gozzano-Saluzzo, Imperia-Sanremese, Ligorna-Sestri Levante.

Photo credits: Novara Football Club



Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL