Serie D: in campo Gozzano e Rg Ticino

Domani due anticipi: sfida salvezza per l'RG Ticino col Fossano. Gozzano a Bra per il primo acuto esterno

RG TICINO SFIDA SALVEZZA COL FOSSANO
E’ uno scontro diretto in piena regola e quindi da non fallire. Anche perché il calendario riserverà poi i due derby con Novara (mercoledì ore 18 al Piola) e Gozzano (domenica 24 a Romentino). Domani alle 15 contro il Fossano l’Rg Ticino è chiamato ad invertire una tendenza negativa, fatta di tre pareggi e due sconfitte in campionato senza alcuna vittoria. Andrebbe poi aggiunta l’eliminazione al primo turno di Coppa Italia per mano del Novara e il dato dei gol segnati: solo due in sei partite ufficiali. Anche per questo motivo la società si è fatta sentire in settimana operando una sorta di “restaurazione”: dentro l’attaccante Sebastiano Longo (ex Casertana), mentre sono stati lasciati liberi tre reduci della scorsa stagione (il difensore Filippo Rossi, l’esterno Roberto Roveda e l’attaccante Nicolò Colombo) e la punta Alberto Libertazzi che non ha lasciato tracce del suo passaggio. Complice queste partenze, è evidente che il tecnico Costanzo Celestini voglia puntare sul 3-5-1-1 con un solo attaccante di ruolo assistito da un centrocampista con attitudini offensive. In casa verdegranata sono tutti disponibili.

GOZZANO A BRA
Pur essendo ancora imbattuto, il Gozzano di questo inizio di stagione ha convinto solo a tratti. Spesso in difficoltà nei primi tempi, la squadra di Schettino ha cambiato registro nello scorso turno contro il Sestri Levante, disputando una buona prima frazione ed una ripresa sottotono. A Bra, contro una squadra che ha perso il primato dopo la sconfitta di Novara, i rossoblù dovranno soprattutto tenere d’occhio l’attaccante cuneese Alfiero, tiratore scelto delle prime uscite e capocannoniere del girone A con 6 retri. Ma il Gozzano deve pensare prima di tutto a sé stesso: sette punti in cinque partite sono un bottino troppo magro per un organico che annovera nomi importanti, ma che deve fare i conti con il tallone d’Achille dell’attacco. Finora i tre senior Coccolo, Di Maira e Cozzari non hanno ancora segnato. Schettino non recupera nessuno degli assenti delle ultime settimane: Villanova, Di Giovanni e Renolfi non ci saranno, Dalmasso vede la stagione ormai compromessa per la rottura dei legamenti, mentre Mastaj non fa più parte della rosa.

SERIE D GIRONE A

IL PROGRAMMA (6^ giornata) oggi ore 15: Bra-Gozzano, Sestri Levante-Lavagnese; Imperia-Borgosesia, Rg Ticino-Fossano, Vado-Pont Donnaz, Derthona-Asti; ore 16; Sanremese-Saluzzo. Domani ore 15: Caronnese-Casale, Varese-Chieri, Ligorna-Novara.

CLASSIFICA Chieri 12; Novara 11; Bra 10; Città di Varese, Pont Donnaz, Vado, Derthona 8; Casale, Asti, Gozzano, Sanremese 7; Ligorna, Lavagnese 6; Imperia 5; Borgosesia 4; Caronnese, Fossano, Rg Ticino 3; Saluzzo 2; Sestri Levante 1.
RECUPERI mercoledì 10 novembre ore 14,30: Sestri Levante-Casale; mercoledì 24 novembre ore 14,30: Sestri Levante-Saluzzo.

PROSSIMO TURNO (7^ giornata) mercoledì 20/10/ore 15: Asti-Ligorna, Borgosesia-Bra, Chieri-Sestri Levante, Fossano-Caronnese, Gozzano-Sanremese, Imperia-Varese, Lavagnese-Vado, Pont Donnaz-Derthona, Saluzzo-Casale; ore 18 Novara-Rg Ticino.



Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni