Serie D, il Novara pareggia con il Derthona nel recupero della 19esima giornata

Non basta al Novara la rete numero 25 del cannoniere albanese Dardan Vuthaj per tornare al successo dopo due pareggi ed una sconfitta nelle ultime tre partite

DERTHONA-NOVARA 1-1

Dopo 242 minuti gli azzurri spezzano il digiuno offensivo, la la rete del vantaggio nella temuta trasferta al “Fausto Coppi” di Tortona non cancella i dubbi della squadra allenata da Marco Marchionni, bloccato a casa dopo la positività al Covid, sostituito in panchina dal vice Massimiliano Capriolo. I leoncelli alessandrini non si fanno intimorire, e, nella ripresa, dove il Novara cala vistosamente sul piano atletico, pareggiano su rigore col furetto Saccà.

Partita vibrante, in avvio Otelè impegna Desjardins, poi l’esterno costringe Benassi al fallo che costa l’ammonizione al difensore. Uno scontro di gioco fra Filip e Amoabeng costinge il difensore a lasciare il posto a Vimercati. Filip (21′) parte dalla trequarti, vince un paio di rimpalli, arriva al limite e conclude con una rasotata fuoridi poco sul secondo palo. Due minuti più tardi alla prima occasione il Novara sblocca il risultato: punizione che Paglino tocca a Tentoni, cross teso e Vuthaj insacca di testa. I padronidi di casa potrebbero pareggiare immediadatamte con Diallo su assist di Saccà ma Desjardins è reattivo e sventa.

Prima del riposo Vuthaj in area viene fermato da Galliani, poi Saccà sprinta in fascia destra e costringe Di Masi al fallo ed all’ammonizione. Quindi Speranza innesca Saccà che crossa senza trovare nessun compagno alla deviazione.
Il secondo tempo si apre con Diallo che supera Bergamelli ma non riesce a concludere. Poi è Otelè che lancio Diallo fermato da Desjardins in uscita. Procopio serve Filip che conclude ma Desjardins parata. Il pareggio arriva quando Bergamelli trattiene Galliani e l’arbitro concede il rigore che Saccà realizza spiazzando Desjardins. La reazione del Novara trova il portiere Teti che disinnesca in angolo il colpo di testa di Bergamelli, unico lampo degli azzurri in tutta la ripresa. Novara che rischia di capitolare per la seconda volta nel finale, quando il macedone Manasiev serve il liberiano Diallo in area che calcia al volo, respinta d’istinto da Desjardins evitando agli azzurri la terza sconfitta in campionato.

DERTHONA (4-3-3): Teti 7; Todisco 6.5 (45′ st Kanteh ng), Emiliano 6.5, Galliani 6, Procopio 6; Filip 6.5, Speranza 7 (38′ st Luzzetti ng), Manasiev 6; Saccà 6.5 (38′ st Gjura ng), Diallo 6, Otelè 6 (48′ st Romairone ng). A disp. Bertozzi, Negri, Grieco, Akouah, Ordisci. All. Zichella 6.

NOVARA (3-5-2): Desjardins 6; Benassi 6.5, Bergamelli 6, Amoabeng ng (16′ pt Vimercati 6.5); Paglino 6.5, Laaribi 5.5 (30′ st Di Munno ng), Tentoni 5.5, Vaccari 5.5, Di Masi 5 (30′ st Pagliai ng); Gonzalez 5 (38′ st Babacar ng), Vuthaj 6.5. A disp. Raspa, Bonaccorsi, Capano, Agostinone, Gymah. All. Marchionni (in panchina Capriolo) 6.

ARBITRO: Torreggiani di Civitavecchia 6.
MARCATORI: pt 23′ Vuthaj; st 29′ Saccà rig.
NOTE: Spettatori 500 con buona rappresentanza novarese. Ammoniti Filip, Todisco, Benassi, Di Masi, Vuthaj. Angoli: 5-3. Recupero pt 4′: st 4′. Spettatori 500 circa

RECUPERI Asti-Pont Donnaz 3-1: Chieri-Gozzano 2-2; Derthona-Novara 1-1; Ligorna-Casale 1-1.

CLASSIFICA Novara 56; Sanremese 52; Città di Varese 46; Derthona 43; Borgosesia, Chieri 40; Bra 38; Vado 37; Casale 35; Gozzano 34; Sestri Levante, Ligorna 33; Pont Donnaz 32; Caronnese 30; Rg Ticino 29; Asti 28; Fossano 26; Imperia 21; Lavagnese 20; Saluzzo 12.

PROSSIMO TURNO (27^ giornata) sabato 5/3/ore 14.30: Saluzzo-Caronnese. Domenica 6/3/ore 14.30: Fossano-Vado, Chieri-Bra, Pont Donnaz-Casale, Asti-Varese, Imperia-Derthona, Borgosesia-Ligorna, Gozzano-Rg Ticino, Lavagnese-Sanremese, Novara-Sestri Levante.

RECUPERI Mercoledì 9/3/ore 14,30 Casale-Asti; ore 15: Imperia-Saluzzo.
Sabato 19/3/ore 15: Borgosesia-Lavagnese.
Domenica 20/3/ore 14.30: Asti-Fossano, Casale-Sestri Levante, Varese-Pont Donnaz.



Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL