Serie D, domenica 27 marzo al Piola lo scontro al vertice tra Novara e Sanremese

Novanta minuti che possono valere una stagione, lo scontro al vertice del "Piola" domani pomeriggio, 27 marzo, tra le prime due in classifica del girone A della Serie D

Azzurri senza i difensori Bonaccorsi (squalificato), Amoabeng e l’attaccante Alfiero (infortunati). Il tecnico Marco Marchionni afferma: “Non è decisiva, neppure se vinciamo e andiamo a +9, come se dovessimo perdere e la Sanremese arriva a -3 da noi. Poi ci saranno ancora nove partite e 27 punti in palio. Dobbiamo comunque credere di avere i mezzi per imporci”. Novara che potrebbe disporsi col 3-4-1-2. Raspa (2001) tra i pali, difesa esperta con Benassi, Bergamelli e Agostinone. In mezzo al campo, sugli esterni Paglino (2003) a destra, Dimasi (2000) a sinistra, in mediana Tentoni e Vaccari (2002), il trequartista Laaribi alle spalle delle punta capitan Gonzalez e Vuthaj, top scorer di tutta la quarta serie con 25 gol. Novara che per l’occasione indosserà una maglia che verrà poi messa all’asta, il ricavato devoluto agli ucraini che vivono nella città gaudenziana.

QUI SANREMESE

Dopo la rifinitura di questa mattina al Comunale di Sanremo i matuziani, con al seguito il presidente Alessandro Masu sono partiti per il ritiro in Piemonte, con l’obiettivo di ottenere l’ottava vittoria esterna, il decimo risultato utile, confermandosi imbattuta nel girone di ritorno. L’allenatore Matteo Andreoletti deve rinunciare al difensore Nouri (squalificato), agli infortunati Buccino, Maglione, Pellicanó e Lodovici, non sono stati convocati Bastita, Bohli e La Cava. Venti i giocatori a disposizione, i portieri: Malaguti (2003) e Ferro (2005), difensori capitan Bregliano, il russo Mikhaylovskiy, Aita (2002), Nossa e Pantano. Centrocampisti: Giacchino (2003), Gagliardi, Urgnani (2004), Gemignani, Valagussa, Larotonda (2002), attaccanti Anastasia, Vita, Dacosta (2002), Piu (2002), Cinque, Scalzi, Conti (2002). Non ha svelato le proprie intenzioni mister Andreoletti che potrebbe partire col 4-3-3. Tra o pali Malaguti, difesa a destra Bregliano, cetrali Mikhayloskiy e Nossa, a sinistra Aita. In mezzo al campo Giacchino, Gemignani e Valagussa, davanti Larotonda, Anastasia e Vita.

RISULTATI (29° giornata) Oggi 26/03: Asti-Bra 2-2; Lavagnese-Caronnese 1-2; Gozzano-Vado 3-0; Imperia-Ligorna 0-0; Borgosesia-Sestri Levante 0-1; Chieri-Rg Ticino 0-1; Saluzzo-Pont Donnaz 1-1. Domani 27/03, ore 15: Novara-Sanremese, Varese-Derthona, Fossano-Casale.

CLASSIFICA Novara 62; Sanremese 56; Città di Varese 47; Borgosesia, Derthona 44; Chieri, Casale 41; Bra, Ligorna 40; Gozzano 39; Vado, Sestri Levante 38; Caronnese, Pont Donnaz 37; Rg Ticino 34; Asti 33; Fossano 31; Imperia 28; Lavagnese 21; Saluzzo 17.

30° TURNO mercoledì 30/3 ore 15: Casale-Novara, Sanremese-Asti, Vado-Borgosesia, Caronnese-Chieri, Sestri Levante-Varese, Pont Donnaz-Gozzano, Rg Ticino-Imperia, Saluzzo-Lavagnese, Bra-Ligorna; ore 17: Derthona-Fossano.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL