Serie D 29esima giornata: domani 26 marzo anticipano Gozzano e Rg Ticino

Le squadre allenate da Schettino e Costantino anticipano le sfide con Vado e Chieri

Archiviata la sosta per consentire alla Rappresentativa di Serie D di partecipare alla 72^ edizione della Viareggio Cup, le altre due novaresi tornano in campo con i medesimi obiettivi: centrare a qualsiasi costo la salvezza.

GOZZANO CON IL VADO

Domani 26 marzo alle 14,30 il Gozzano anticipa con il Vado: superato il momento critico delle quattro sconfitte consecutive, i rossoblù vanno a caccia del quarto risultato utile consecutivo dopo i tre pari raccolti con Chieri, Rg Ticino e Caronnese. Di fronte c’è la società savonese (ripescata la scorsa estate) che, dopo un inizio di girone di ritorno da brividi (cinque ko di fila) ha ritrovato punti e morale, cedendo solo in pieno recupero contro il Novara. Visto il calendario, un pari potrebbe far comodo ad entrambe, anche se il Vado ha qualche problema viste le squalifiche dei difensori Tinti e Brero e alcuni infortuni. Nel Gozzano manca solo lo squalificato Castelletto, oltre ai lungodegenti Dalmasso, Pici e Turato. Si va verso la conferma del 3-4-3 visto a Caronno Pertusella con Gemelli al posto di Castelletto.

RG TICINO A CHIERI

A Chieri l’Rg Ticino deve invertire una tendenza che parla di cinque gare di fila senza successi. Le dirette avversarie ne hanno puntualmente approfittato e la sensazione è che 45 punti potrebbero non bastare per centrare la salvezza diretta. Durante la sosta i novaresi hanno ricaricato le pile, disputando anche un’amichevole con la Primavera 3 della Pro Vercelli, ma hanno un paio di situazioni in dubbio, oltre al difensore Rosato che non sarà convocato per problemi fisici. Costantino dovrebbe tornare all’antico e schierare il 4-3-1-2 con Battistello favorito nel ruolo di trequartista alle spalle degli attaccanti (Vitiello e Sansone in vantaggio su Puntoriere e Longo). I torinesi, nonostante il sesto posto, non stanno meglio dell’Rg Ticino: gli uomini di Didu hanno vinto solo una delle ultime 13 partite (a metà febbraio contro l’Asti) segnando la miseria di 10 reti.

29° TURNO Domani 26 marzo, ore 14.30: Asti-Bra, Lavagnese-Caronnese, Gozzano-Vado; ore 15: Imperia-Ligorna, Borgosesia-Sestri Levante, Chieri-Rg Ticino, Saluzzo-Pont Donnaz; domenica ore 15: Novara-Sanremese, Varese-Derthona, Fossano-Casale.

CLASSIFICA Novara 62; Sanremese 56; Città di Varese 47; Borgosesia, Derthona 44; Chieri, Casale 41; Ligorna, Bra 39; Vado 38; Gozzano, Pont Donnaz 36; Sestri Levante 35; Caronnese 34; Asti 32; Rg Ticino, Fossano 31; Imperia 27; Lavagnese 21; Saluzzo 16.

30° TURNO mercoledì 30/3/ore 15: Casale-Novara, Sanremese-Asti, Vado-Borgosesia, Caronnese-Chieri, Sestri Levante-Varese, Pont Donnaz-Gozzano, Rg Ticino-Imperia, Saluzzo-Lavagnese, Bra-Ligorna; ore 17: Derthona-Fossano.







Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL