Novara Calcio, il sindaco attende un cenno dalla Fgic per l’avvio del Piano B

Ormai lo chiamano tutti Piano B, l’unica fiammella di speranza che nelle mani del sindaco Alessandro Canelli pesa come un’altra enorme responsabilità. Dopo che ieri, 7 agosto, il Tar del Lazio ha respinto il ricorso del Novara Calcio scrivendo la parola fine al club azzurro con i suoi 113 anni di storia, ora è prassi che sia il primo cittadino a muovere i primi passi per un bando necessario alla creazione di un nuovo club e all’iscrizione in soprannumero in serie D o, in alternativa, in Eccellenza. E questp dipenderà dalla Figc.

Canelli, da parte sua, ha già inviato una richiesta al presidente della Federazione, Gabriele Gravina, per manifestare l’interesse a all’iscrizione in serie D; per la pubblicazione del bando è, infatti, necessario il via libera della Federazione stessa la quale dovrà anche decidere quale somma versare a fondo perduto.

Proprio sul nuovo progetto, come già annunciato da La Voce, a fianco dell’imprenditore novarese Daniele Barbone, che per primo ha manifestato la propria intenzione di dare il via al progetto di rilancio, ci sono gli sponsor storici del club, marchi legati all’imprenditoria locale e da sempre sostenitori del Novara Calcio. A loro si aggiungono un imprenditore edile novarese, già sponsor nel corso della passata gestione, oltre ad altri imprenditori milanesi.

A parte il progetto prettamente imprenditoriale, sarebbero pronti a scendere in campo, però, anche tanti ex azzurri. Dirigenti storici come Carlo Accornero, Mino Fortina e Giampiero Mella, pronti a recitare un ruolo – se ve ne sarà opportunità e necessità – nella rifondazione. E anche lo staff tecnico e societario potrebbe contare su figure di spicco del club: rumors insistenti vorrebbero infatti Mauro Borghetti (già d.s. del club e responsabile del settore giovanile divenuto un fiore all’occhiello su scala nazionale) e Mattia Venturini (team manager del Novara, con all’attivo anche la storica doppia promozione dalla C alla A, oltre agli ultimi anni) pronti a prendere parte alla sfida, cosa che potrebbe fare anche il tecnico Simone Banchieri.

Leggi anche

Novara Calcio: “game over”. Il Tar non salva gli azzurri

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *