Borgomanero, Ospedale S.s. Trinità: nuovo servizio informazioni grazie ai volontari Auser

I volontari forniscono indicazioni utili a chi deve effettuare le visite, gli esami e i prelievi, ma anche a chi deve pagare il ticket per le prestazioni sanitarie

E’ operativo da alcune settimane– nell’atrio dell’Ospedale Ss. Trinità e all’ingresso del Centro Prelievi di Borgomanero dell’Asl Novara, in collaborazione con i volontari dell’Auser di Borgomanero, un servizio di informazioni ma anche di riscontro affinché gli utenti che accedono  alla struttura sanitaria mettano in atto le misure di prevenzione a tutela della propria salute e di quella altrui (ad es. indossino correttamente la mascherina,  effettuino la misurazione della temperatura corporea, ecc…).

Il servizio, garantito dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 12:00, è regolato da una convenzione siglata recentemente tra l’Azienda Sanitaria e la sezione borgomanerese dell’Auser ed è gestito da un gruppo di volontari coordinati da Guido Panizza, di cui fanno parte anche Massimo Bordin, Emanuele Sgaramella, Bruna Savoini e Anna Tomasi. Alcuni dei volontari sono stati impegnati, sino a qualche mese fa, nei Centri vaccinali cittadini a supporto del personale sanitario.

«Un servizio molto importante per il nostro Ospedale e per la nostra Comunità per questo è doveroso rivolgere un sentito ringraziamento all’Auser e ai suoi Volontari per quanto stanno facendo» – ha evidenziato il  direttore Medico del Presidio Ospedaliero Arabella Fontana.

«Ringraziamo tutto il mondo del volontariato e, in particolare ai Volontari dell’Auser di Borgomanero, per l’impegno e la collaborazione che continuano a mettere in campo, dall’inizio della pandemia sino ad oggi, al fianco di tutto il sistema sanitario e a favore della popolazione del nostro territorio» ha affermato il direttore generale dell’Asl Novara Angelo Penna.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL