Bellinzago: nelle sale comunali l’omaggio degli studenti a Dante

Il 25 marzo è una data che la cultura italiana non dimentica. Di fatto è la giornata nazionale dedicata al sommo poeta, Dante Alighieri, il giorno in cui avrebbe iniziato il viaggio immaginario descritto nella Commedia. Ed è proprio partendo da questo prezioso anniversario che l’amministrazione di Bellinzago Novarese ha deciso di coinvolgere diverse realtà del paese a partire dai giovani studenti delle scuole primarie e secondarie impegnati a ricordare, con tutta probabilità, il più grande poeta delle storia.

«Abbiamo deciso di esporre, nell’atrio del comune – afferma un’orgogliosa Claudia Miglio, assessore alla cultura – le opere degli alunni delle scuole di Bellinzago che hanno realizzato nell’ambito del progetto Dante Settecento dell’anno scorso. I disegni degli studenti sono stati esposti per un certo periodo nelle sale della Biblioteca e, in occasione del Dantedì del 25 marzo, li abbiamo spostati in comune per offrire più visibilità ai lavori dei piccoli “artisti”. Abbiamo dunque voluto dare un seguito al progetto Dante Settecento che era stato elaborato e realizzato dalla Biblioteca comunale nell’ambito del quale avevamo anche realizzato lo spettacolo teatrale, “Dante Alighieri” di Andrea Longhi e prima ancora la Passeggiata dantesca nel mese di luglio».

«Un lavoro di grande collaborazione questa dedicata a Dante, ma soprattutto dedicata agli studenti delle scuole elementari e medie del nostro Comune – conclude l’assessore – per questo mi sento di ringraziare, oltre appunto al Comitato della Biblioteca, anche l’associazione culturale C’era l’acca, la Pro loco per i materiali utilizzati e l’Artificio per la consulenza artistica».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni