Bellinzago, oltre 2 milioni di euro per il campo sportivo. L’assessore allo sport: «Ha molte potenzialità»

Il bando di rigenerazione urbana permetterebbe di dare nuova funzionalità all'area, compresa una zona di agility dog

Il vice sindaco e assessore allo sport, Matteo Bagnati, ieri – martedì 9 maggio – è intervenuto nel corso della conferenza stampa indetta da sei comuni novaresi (Bellinzago, Caltignaga, Momo, Bogogno, Suno e Cavaglietto) per discutere i dettagli della collaborazione che vede le amministrazioni “unirsi” per partecipare a un bando di rigenerazione urbana che ammonta a 5 milioni di euro. (leggi qui l’articolo)

«Il nostro impianto sportivo è uno fiore all’occhiello – specifica Bagnati – ed è giunto il momento di valorizzarne il grande potenziale. Abbiamo preparato diversi progetti che questo bando ci permetterebbe di attuare. Proiezioni che ruotano attorno all’importante campo sportivo che abbiamo la fortuna di possedere. Nello specifico la riqualificazione dell’intera pista di atletica, un intervento molto importante dal valore di 500 mila euro. La copertura della tribuna dello stadio necessita di un intervento di manutenzione che costa sui 200 mila euro, mentre l’impianto di illuminazione, che è davvero piuttosto datato, verrebbe potenziato con un intervento da 330 mila euro. Sempre all’interno del grande impianto sportivo, abbiamo intenzione e necessità di riqualificare la palestra insieme all’intera recinzione di tutta la struttura per un totale di 870 mila euro».

«Come ultimo intervento – aggiunge l’assessore – c’è in progetto, proprio adiacente al campo sportivo, una zona riservata all’agility dog: un’area riservata agli amici a quattro zampe e ai loro padroni. Il valore di quest’ultimo intervento si attesta sui 50 mila euro. Siamo fiduciosi e speranzosi, perchè vincere questo bando significherebbe per Bellinzago ridare la giusta “luce” a un impianto sportivo dalle grossissime potenzialità».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL